Scarica la prima miniguida sulla pulizia in logistica

La prima mini guida per la pulizia in logistica

La pulizia del settore logistico è da sempre un aspetto determinante che influisce sui risultati di gestione di magazzini e spedizioni, sulla qualità percepita dai clienti finali e business, sulla sicurezza di migliaia di addetti. Per questi motivi abbiamo realizzato la prima mini guida della pulizia in logistica: un ebook di 5 capitoli da leggere e applicare per gestire in modo efficiente la pulizia nelle strutture logistiche.
Richiedi la tua copia gratuita.

Contro il Coronavirus bisogna pulire!

Domenica sera il virologo dr. Burioni, ospite nella trasmissione Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio, ha confermato che il Coronavirus sopravvive sulle superfici, anche per 2 o 3 giorni, a seconda dei materiali. La buona notizia però è che basta PULIRE…

PULIZIA IN LOGISITICA

Pulizia in logistica: l’analisi dei dati di manutenzione per aumentare il ROI della macchina

È possibile quantificare l’affidabilità delle macchine misurando il tempo di funzionamento tra un guasto e il successivo? Quali sono le giuste domande da porsi e i dati da valutare se l’obiettivo delle attività di manutenzione è quello di allungare il tempo medio tra i guasti e mantenerlo con il passare degli anni? Scopri di più nell’articolo!

La pulizia in logistica è sinonimo di sicurezza

La pulizia nella logistica è sinonimo di sicurezza

Il pavimento bagnato è un rischio per tutti: uomini, macchine e merci. Per non limitare il tempo di pulizia ai pochi momenti di inattività è necessario scegliere soluzioni di lavaggio che permettano di operare senza bloccare il lavoro e cioè con macchine lavasciuga performanti e che non lascino acqua sul pavimento durante il lavaggio.

pulizia logistica ultimo miglio

Logistica La gestione dell’ultimo miglio passa anche attraverso la pulizia

Torino, 19/02/2018. ISC ha aderito allo sviluppo della seconda versione dedicata all’ambito civile, del progetto di Punto3 SOS CAM, il primo software per la valutazione dell’impatto ambientale dei servizi di pulizia, secondo i Criteri Ambientali Minimi del Green Public Procurement (D.M. 18 ottobre 2016), nato persupportare i progettisti e gli uffici gare di imprese di pulizia nel redigere progetti tecnici per le gare d’appalto nel rispetto dei CAM.